Tutti i Brand al Prezzo Migliore. Grande scelta, Spedizione Veloce!

Our store

Comè cominciato il tutto

  • C’erano una volta due ragazzi appassionati di graffiti e amanti delle sneakers che sognavano di riuscire a guadagnarsi il pane quotidiano con la loro passione, invece che sfacchinare per una banca, collegata al settore automobilistico. Per molti anni Jörn Stiller e Markus „Krixl“ Christl continuarono a sudare affiancando, al lavoro bancario e al disegno tecnico, dei progetti  di graffiti per aziende. Un giorno però furono costretti a prendere un’importante decisione finale per la vita.

Fu il 1999, anno di nascita della prima rivista Magazin, che vendeva on-line articoli per graffiti.  Il piccolo negozio web, allora molto più difficile da realizzare che oggi, ebbe subito un gran successo e corrispose esattamente alla nascita della casa editrice dal nome Publikat. Grazie al loro buon gusto affiancarono al materiale e alle riviste per graffiti anche moda Streetwear e Sneakers di grandi marche, che cominciarono a riempire le pagine web del negozio on-line appena realizzato. Il sogno diventò realtà e il loro hobby si trasformò così in un lavoro a tempo pieno!

Nel 2004 i locali adibiti a questazienda cominciarono a essere troppo stretti, così Publikat si spostò dal centro di Aschaffenburg (cittadina della Baviera) nel paese di Mainaschaff in grandi locali affiancati a un enorme magazzino. Nel 2001 fu assunto il primo impiegato e da allora in poi lassortimento in magazzino aumentò insieme al personale.

Nel 2015 dal piccolo team siamo diventati oltre 180 impiegati. Dai 10m² di magazzino abbiamo superato i 6000m² e da una rivista  Magazin nel frattempo siamo arrivati a più di 50 pubblicazioni. Molto è rimasto invariato: la forte soddisfazione della clientela, lentrata in scena autentica, le grandi aspettative, il divertimento e la passione per questo mestiere.

Molti dei nostri primi impiegati, tra i quali amici e conoscenti, sono oggi ancora qui da noi e hanno un posto importante nella storia del nostro successo. Alcuni hanno cominciato con uno studio, diventando in un secondo momento responsabili di settore.

E Jörn e Krixl? Entrambi sono naturalmente a bordo e sono diventati accanto al lavoro, grandi collezionisti di sneakers cedendo anche alla loro passione per i graffiti!

Nostri reparti

Servizio alla clientela

Gli impiegati nel nostro reparto di Servizio alla Clientela sono molto impegnati: il telefono squilla continuamente anche nel momento di morsicare il sandwich di pausa pranzo. La nostra posta elettronica è sempre piena di richieste, problemi o desideri e non si svuota mai. Nonostante tutto, quando Tina o Mona o il resto del team rispondono al telefono sono sempre gentili e pronti ad aiutarvi. In casi di necessità si passa la richiesta a tutti i reparti pur di dare una risposta ben precisa ed esaudiente ai nostri clienti il tutto non solo in lingua italiana o tedesca!

 

Ai quasi centomila clienti stranieri ci pensano i nostri assistenti alla clientela di madrelingua tedesca, francese e olandese, in ufficio si sentono tutti gli accenti più diversi. Spesso si sente in sottofondo il più profondo slang graffiti o si sente parlare dellultimo trend delle sneaker appena nuove di zecca consegnate in magazzino. I nostri impiegati hanno un vantaggio decisivo: sono giovani e interessati alla moda e con gli stessi interessi della nostra clientela. Loro conoscono la varietà e le caratteristiche dei nostri prodotti a memoria e pertanto sanno dare con competenza e know-how una risposta alle domande della clientela che ci pervengono giornalmente via e-mail, telefonica o via Facebook. Non è importante letà, il colore o la razza dei nostri collaboratori: tutti cercano sempre di soddisfare la clientela e questa è la caratteristica del nostro team!

Nei nostri uffici in Mainaschaff la merce può essere anche misurata e ritirata.

 

 

Magazzino

Un giorno in magazzino: la mattina presto si aprono le porte del capannone di 6000m², un vero e proprio immenso paradiso pieno di vestiti, sneaker, accessori per graffiti e cappelli distribuiti in un labirinto di più di 200 corridoi, che sinnalzano di molti metri in altezza. Per correre veloci tra questi corridoi si usa lo skateboard o il roller. In pochi secondi sono commissionati gli ordini al suono di Hip Hop o rock, controllandoli poi con lo scanner prima delluscita delle merci, poi impacchettati, poi accumulati e poi consegnati allo spedizioniere per una consegna sicura al destinatario. La nostra posizione strategica, nelle vicinanze di Aschaffenburg (al centro della Germania), permette un trasferimento veloce in tutte le direzioni, nazionali e in tuttEuropa.

 

Il linguaggio degli impiegati in magazzino è una lingua a parte, ma nonostante tutto loro riescono a capirsi con tutti gli altri reparti eccellentemente. Tutti rispettano lordine e lorganizzazione anche a suono di musica a tutto volume che aiuta a mantenere il buon umore durante la lunga giornata lavorativa. Per gli impiegati allarrivo delle merci ogni giorno è Natale e, prima di tutti gli altri, possono dare unocchiata ai nuovi arrivi, ai modelli più attuali e sistemarli in ordine negli scaffali del magazzino. A seguire gli addetti alla commissione poi li impacchettano e li inviano ai nuovi destinatari, futuri proprietari. Un circolo vizioso che non si chiude mai

 

 

Anche i resi in arrivo provenienti da tutto il mondo sono rielaborati velocemente per rispedire i cambi o eseguire i rimborsi a favore dei clienti. Tutto ciò avviene nellarco di un baleno a piena soddisfazione del cliente.